Prioritario

ipotesi di paesaggio, paesaggio prioritario, priority landscape, Genova, Italy, lavatrici, autostrada, © Luca Rotondo

La definizione della suddetta categoria discende da due presupposti: da un lato dalla necessità d’essere delle strutture di collegamento viario, dall’altro dalla loro primaria funzionalità di collegamento tra un punto A e un punto B.
La necessaria presenza di ponti e viadotti si impone sul circostante, da qui derivano determinate situazioni limite in cui le strutture di collegamento poggiano sull’abitato o incombono, deturpandolo, sul paesaggio naturale. La salvaguardia del territorio da una parte e della qualità dei centri abitati dall’altra, vengono subordinate alla prioritaria necessità del collegamento.